Pericoli nella circolazione

Comportamenti ai passaggi a livello

Ai passaggi a livello occorre usare la massima prudenza e moderare la velocità, per evitare situazioni di pericolo che comportino il danneggiamento delle attrezzature

Ai passaggi a livello occorre usare la massima prudenza e moderare la velocità, per evitare situazioni di pericolo che comportino la collisione con le barriere del passaggio stesso

Attraversare un passaggio a livello senza rispettare tutte le norme previste, può mettere in pericolo l’incolumità di molte persone che viaggino su un treno in transito

Attraversare un passaggio a livello con manovra azzardata per guadagnare tempo, può essere un pericolo per molti individui, oltre che per il conducente

Pericoli: arresto forzato sui binari di un passaggio a livello (1)

Nel caso in cui, a un passaggio a livello, ci si trova ancora sui binari col proprio veicolo quando le barriere cominciano a chiudersi, occorre mantenere la calma e sgomberare in qualunque modo la sede ferroviaria

Nel caso in cui, a un passaggio a livello, ci si trova ancora sui binari col proprio veicolo quando le barriere cominciano a chiudersi, occorre sgomberare in qualunque modo la sede ferroviaria, se necessario anche sfondando le barriere

Nel caso in cui, per un guasto al veicolo, si rimane bloccati sulla sede ferroviaria di un passaggio a livello, occorre adoperarsi per rimuovere il veicolo al più presto, ad esempio facendosi trainare da altri utenti

Nel caso in cui, per un guasto alla propria autovettura, si rimane bloccati sulla sede ferroviaria di un passaggio a livello, occorre adoperarsi per rimuovere il veicolo al più presto, ad esempio facendosi aiutare da altri utenti a spingere il veicolo fuori dalla linea ferroviaria

Nel caso in cui un veicolo rimanga fermo tra le barriere chiuse del passaggio a livello occorre adoperarsi in ogni modo per presegnalare il pericolo a eventuali treni in transito

Pericoli: arresto forzato sui binari di un passaggio a livello (2)

In caso di arresto forzato di un veicolo sui binari di un passaggio a livello, bisogna spostarlo, spingendolo quanto prima fuori dai binari

In caso di arresto forzato di un veicolo sui binari di un passaggio a livello, se non è possibile spostarlo subito dai binari, bisogna far scendere immediatamente tutte le persone che si trovano a bordo, e avvisare la stazione ferroviaria

In caso di arresto forzato del veicolo sui binari ferroviari di un passaggio a livello, bisogna fare in modo che i conducenti dei veicoli su rotaie siano avvisati in tempo utile del pericolo

Pericoli: discesa con il cambio in folle

Se si percorre una lunga discesa con il cambio in folle e a motore spento, diventa difficoltoso muovere lo sterzo se il veicolo è dotato di servosterzo

Se si percorre una lunga discesa con il cambio in folle e a motore spento, diventa difficoltoso frenare se il veicolo è dotato di servofreno

Nei veicoli dotati di servofreno, se si percorre una lunga discesa con il cambio in folle e a motore spento, aumenta il rischio di provocare incidenti

Nei veicoli dotati di servosterzo, se si percorre una lunga discesa con il cambio in folle e a motore spento, diventa difficoltoso girare rapidamente lo sterzo per schivare un ostacolo

Nei veicoli dotati di servofreno, se si percorre una lunga discesa con il cambio in folle e a motore spento, aumenta pericolosamente lo spazio di frenatura

Nei veicoli dotati di servofreno, se si percorre una lunga discesa con il cambio in folle e a motore spento, diventa sempre più difficoltoso arrestare il veicolo

Pericoli: pallone che rotola sulla carreggiata

In un centro abitato, se si vede un pallone rotolare sulla carreggiata, bisogna diminuire subito la velocità

In un centro abitato, se si vede un pallone rotolare sulla carreggiata, bisogna rallentare per potersi fermare, se necessario

In un centro abitato, se si vede un pallone rotolare sulla carreggiata, bisogna prevedere anche il possibile attraversamento della strada da parte di un bambino

In un centro abitato, se si vede un pallone rotolare sulla carreggiata, bisogna rallentare progressivamente, per evitare di essere tamponati dal veicolo che segue

Pericoli: passare molto vicino ad un’auto parcheggiata

Passare molto vicino ad un’auto parcheggiata, a bordo della quale si trovano ancora persone, può essere pericoloso, per la possibile apertura imprudente delle portiere 

Può essere pericoloso circolare troppo vicino alle auto parcheggiate, perché potrebbero impedire la vista di un disabile in carrozzella o di un pedone che spinge un passeggino per bambini, che sono in procinto di attraversare

Passare molto vicino ad un’auto parcheggiata, a bordo della quale si trovano ancora persone, non rappresenta un grave pericolo se avviene a bassa velocità

Regolazione della velocità (1)

La velocità deve essere moderata nei tratti di strada a visuale non libera

Si deve tenere una velocità che non costituisca pericolo per la sicurezza della circolazione

Si deve tenere una velocità che consenta di intervenire con sicurezza in caso di imprevisti

Si deve tenere una velocità adeguata alle proprie condizioni psicofisiche

È obbligo del conducente regolare la velocità in relazione al carico del veicolo

Regolazione della velocità (2)

La velocità dei veicoli deve essere regolata in modo da non causare intralcio alla circolazione.

Si deve regolare la velocità in base allo stato di manutenzione e pulizia della strada

La velocità deve essere diminuita in caso di forte vento laterale

La velocità va diminuita in caso di abbagliamento dovuto al sole

Sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali, in caso di nebbia fitta, con visibilità inferiore a 100 m, possono essere imposti limiti massimi temporanei di velocità, non superiori a 50 km/h

Obbligo di regolare la velocità in relazione ai luoghi e alle caratteristiche della strada

È obbligatorio regolare la velocità nelle curve

È obbligatorio regolare la velocità in prossimità delle intersezioni

È obbligatorio regolare la velocità in prossimità delle scuole

È obbligatorio regolare la velocità in prossimità di luoghi frequentati dai bambini

È obbligatorio regolare la velocità nelle forti discese

È obbligatorio regolare la velocità nei passaggi stretti

È obbligatorio regolare la velocità nei passaggi ingombrati

È obbligatorio regolare la velocità nell’attraversamento di abitati

È obbligatorio regolare la velocità nei tratti di strada fiancheggiati da edifici

È obbligatorio ridurre la velocità quando sia difficoltoso l’incrocio con altri veicoli

Obbligo di regolare la velocità in relazione alla situazione ambientale

È obbligatorio regolare la velocità nei tratti di strada a visibilità limitata

È obbligatorio regolare la velocità nelle ore notturne

È obbligatorio regolare la velocità in caso di nebbia o foschia

È obbligatorio regolare la velocità nei tratti di strada coperti da neve

È obbligatorio regolare la velocità nei tratti di strada coperti da ghiaccio

Obbligo di mantenere il controllo del veicolo

Il conducente deve sempre mantenere il controllo del veicolo

Il conducente deve sempre essere in grado di arrestare il veicolo in condizioni di sicurezza

Il conducente deve poter arrestare il veicolo nel campo di visibilità e in condizioni di sicurezza

Criteri in base ai quali regolare la velocità

Il conducente deve regolare la velocità in relazione alle caratteristiche del veicolo

Il conducente deve regolare la velocità in relazione allo stato del veicolo

Il conducente deve regolare la velocità in relazione al carico del veicolo

Il conducente deve regolare la velocità in relazione alle caratteristiche della strada

Il conducente deve regolare la velocità in relazione alle condizioni della strada

Il conducente deve regolare la velocità in relazione alle condizioni del traffico

Il conducente deve regolare la velocità in modo da non costituire pericolo di danno alle cose

Il conducente deve regolare la velocità in modo da non costituire pericolo per le persone

Il conducente deve regolare la velocità in modo da non costituire disordine per la circolazione

Il conducente deve regolare la velocità entro i limiti massimi consentiti

Il conducente deve regolare la velocità in modo da rispettare le limitazioni imposte

Il conducente deve regolare la velocità in relazione alle condizioni atmosferiche

Casi in cui si deve in particolare regolare e moderare la velocità

La velocità deve essere particolarmente moderata in prossimità di un incrocio

La velocità deve essere particolarmente moderata nelle strettoie

La velocità deve essere particolarmente moderata quando risulta difficoltoso l’incrocio con altri veicoli

La velocità deve essere particolarmente moderata nei tratti di strada in cui manca la visibilità (curve, dossi)

La velocità deve essere particolarmente moderata quando, in mancanza di marciapiedi, i pedoni occupano la carreggiata

Si deve diminuire la velocità quando la strada è viscida, a causa di acqua, neve, ghiaccio, foglie o fango

Casi in cui si deve ridurre la velocità e all’occorrenza fermarsi (1)

È obbligatorio ridurre la velocità e all’occorrenza fermarsi quando riesce malagevole l’incrocio con altri veicoli

È obbligatorio ridurre la velocità e all’occorrenza fermarsi in prossimità degli attraversamenti pedonali

È obbligatorio ridurre la velocità e all’occorrenza fermarsi quando i pedoni, che sono sul percorso, tardano a scansarsi

È obbligatorio ridurre la velocità e all’occorrenza fermarsi quando i pedoni, che sono sul percorso, danno segni d’incertezza

È obbligatorio ridurre la velocità e all’occorrenza fermarsi quando gli animali che si trovano sulla strada danno segni di spavento

È obbligatorio ridurre la velocità e all’occorrenza fermarsi quando si rimane abbagliati

È obbligatorio ridurre la velocità e all’occorrenza fermarsi negli incroci, per far passare i veicoli cui spetti la precedenza

Regolazione della velocità agli incroci

Se si attraversa ad alta velocità un incrocio avendo diritto di precedenza, in caso di incidente, non può escludersi un concorso di colpa

Regolazione della velocità in caso di lavori in corso o in presenza del triangolo di veicolo fermo

Si deve, in particolare, regolare la velocità in presenza di lavori in corso

Si deve, in particolare, regolare la velocità se si incontra sulla strada il segnale di veicolo fermo (triangolo mobile di pericolo)

Velocità nella marcia per file parallele

Quando si viaggia per file parallele, è possibile che nella corsia di destra si circoli ad una velocità superiore a quella di sinistra

Lungo le corsie di canalizzazione, è possibile che nella corsia di destra si circoli ad una velocità superiore a quella di sinistra

Quando il traffico risulta canalizzato, è possibile che nella corsia di destra si circoli ad una velocità superiore a quella di sinistra

Altri casi in cui occorre regolare la velocità 

La velocità deve essere diminuita in caso di traffico misto (presenza di veicoli lenti e veloci o di animali e pedoni che occupano la strada)

Si deve regolare la velocità in base alle condizioni del fondo stradale (presenza di buche, sconnessioni, fogliame bagnato)

Velocità consentite nelle strade extraurbane e nelle autostrade

Sulle autostrade, il limite massimo di velocità è di 80 km/h per le autovetture che trainano un rimorchio per il trasporto di cavalli

Il limite massimo di velocità sulle strade extraurbane secondarie è di 70 km/h per le autovetture che trainano un rimorchio per il trasporto di motocicli

Limiti massimi di velocità in Europa

I limiti massimi di velocità vigenti sulle autostrade e sulle strade extraurbane non sono identici in tutti gli stati d’Europa

Limiti massimi di velocità su strade extraurbane principali

Su strade extraurbane principali il limite massimo di velocità è di 110 km/h per le autovetture

Su strade extraurbane principali il limite massimo di velocità è di 70 km/h per autovettura che traina caravan da 900 chilogrammi

Su strade extraurbane principali il limite massimo di velocità è di 110 km/h per autoveicoli fino a 3,5t

Su strade extraurbane principali il limite massimo di velocità è di 70 km/h per autotreni

Limiti massimi di velocità su strade extraurbane secondarie

Il limite massimo di velocità su strade extraurbane secondarie è di 90 km/h per motocicli

Il limite massimo di velocità su strade extraurbane secondarie è di 90 km/h per autovetture con carrello appendice

Il limite massimo di velocità su strade extraurbane secondarie è di 70 km/h per autovetture con rimorchio per trasporto di imbarcazioni o simili

Il limite massimo di velocità su strade extraurbane secondarie è di 90 km/h per autocaravan di massa complessiva fino a 3,5t

Il limite massimo di velocità su strade extraurbane secondarie è di 90 km/h per autocarri di massa complessiva fino a 3,5t

Il limite massimo di velocità su strade extraurbane secondarie è di 70 km/h per autotren

Limiti massimi di velocità sui vari tipi di strada per i diversi tipi di veicoli (1) 

Il limite massimo di velocità sulle autostrade è ordinariamente di 130 km/h per le autovetture con carrello appendice

Il limite massimo di velocità sulle autostrade è di 80 km/h per le autovetture con rimorchio

Il limite massimo di velocità sulle autostrade è ordinariamente di 130 km/h per i motocicli

Il limite massimo di velocità sulle autostrade è ordinariamente di 130 km/h per autocaravan di massa complessiva fino a 3,5 tonnellate

Il limite massimo di velocità sulle autostrade è di 80 km/h per l’autovettura che traina un caravan

Il limite massimo di velocità sulle strade extraurbane principali è ordinariamente di 110 km/h per i motocicli

Il limite massimo di velocità sulle strade extraurbane principali è di 110 km/h per autovetture con carrello appendice

Il limite massimo di velocità sulle strade extraurbane principali è di 70 km/h per autovetture con rimorchio per trasporto imbarcazioni

Il limite massimo di velocità sulle strade extraurbane secondarie è di 90 km/h per i motocicli

Il limite massimo di velocità su strade extraurbane secondarie è di 70 km/h per autovettura che traina un caravan con massa complessiva di 900 chilogrammi

Limiti massimi di velocità sui vari tipi di strada per i diversi tipi di veicoli (2) 

In presenza di apposito segnale, il limite massimo di velocità consentito può essere di 150 km/h su tratti di autostrade con particolari caratteristiche

Salvo diversa segnalazione, il limite massimo di velocità consentito è di 130 km/h sulle autostrade

Salvo diversa segnalazione, il limite massimo di velocità consentito è di 50 km/h nei centri abitati

Salvo diversa segnalazione, per i ciclomotori il limite massimo di velocità consentito è di 45 km/h

Salvo diversa segnalazione, il limite massimo di velocità consentito per macchine agricole e macchine operatrici con pneumatici è di 40 km/h

Salvo diversa segnalazione, il limite massimo di velocità consentito sulle autostrade è di 110 km/h in caso di pioggia

Salvo diversa segnalazione, il limite massimo di velocità consentito su strade extraurbane principali è di 90 km/h in caso di grandine

In presenza di appositi segnali, il limite massimo di velocità consentito nei centri abitati su strade con particolari caratteristiche è di 70 km/h

Salvo diversa segnalazione, il limite massimo di velocità consentito sulle strade extraurbane principali è di 110 km/h

Limiti massimi di velocità per gli autoveicoli

Il limite massimo di velocità per un’autovettura sulle autostrade è ordinariamente di 130 km/h

Il limite massimo di velocità per un’autovettura sulle strade extraurbane principali è ordinariamente di 110 km/h

Il limite massimo di velocità per un’autovettura sulle strade extraurbane secondarie è di 90 km/h

Il limite massimo di velocità per un’autovettura nei centri abitati è ordinariamente di 50 km/h

Il limite massimo di velocità per un autoveicolo fino a 3,5 tonnellate sulle autostrade è ordinariamente di 130 km/h

Il limite massimo di velocità per un autocarro fino a 3,5 tonnellate sulle strade extraurbane principali è di 110 km/h

Il limite massimo di velocità per un autoveicolo fino a 3,5 tonnellate sulle strade extraurbane secondarie è di 90 km/h

Il limite massimo di velocità per un’autovettura, in presenza di apposito segnale in tratti di autostrade con particolari caratteristiche, è di 150 km/h

Il limite massimo di velocità per un’autovettura in presenza di segnali su una strada urbana con particolari caratteristiche è di 70 km/h

Il limite massimo di velocità per un’autovettura in caso di precipitazioni atmosferiche sulle autostrade è di 110 km/h

Il limite massimo di velocità per un’autovettura in caso di precipitazioni atmosferiche su strade extraurbane principali è di 90 km/h

Limiti massimi di velocità per gli altri tipi di veicoli

Il limite massimo di velocità per un motociclo nei centri abitati, è ordinariamente di 50 km/h

Il limite massimo di velocità per i ciclomotori è di 45 km/h

Il limite massimo di velocità per i quadricicli non leggeri, fuori dai centri urbani, è di 80 km/h

Il limite massimo di velocità per una macchina agricola gommata è di 40 km/h

Il limite massimo di velocità per una macchina operatrice gommata è di 40 km/h

Limiti massimi di velocità per gli altri tipi di veicoli

Il limite massimo di velocità per un motociclo nei centri abitati, è ordinariamente di 50 km/h

Il limite massimo di velocità per i ciclomotori è di 45 km/h

Il limite massimo di velocità per i quadricicli non leggeri, fuori dai centri urbani, è di 80 km/h

Il limite massimo di velocità per una macchina agricola gommata è di 40 km/h

Il limite massimo di velocità per una macchina operatrice gommata è di 40 km/h

Limiti di velocità per i neopatentati

Il limite di velocità sulle autostrade per coloro che hanno conseguito la patente da meno di 3 anni è di 100 km/h

Il limite di velocità sulle strade extraurbane principali per coloro che hanno conseguito la patente da meno di 3 anni è di 90 km/h

Incidenza della velocità sui consumi di carburante e sulla tenuta di strada

Viaggiare ad alta velocità incide sul consumo di carburante e sull’inquinamento ambientale

Brusche variazioni di velocità comportano maggior consumo di carburante

La velocità in curva incide sulla tenuta di strada del veicolo

L’eccessiva velocità in curva può determinare il ribaltamento del veicolo

Contrassegni con le velocità massime da applicarsi a taluni veicoli

I contrassegni rappresentati in figura sono applicati sulla parte posteriore di alcune categorie di veicoli

I contrassegni rappresentati in figura indicano le velocità massime consentite al veicolo sul quale sono applicati

I contrassegni rappresentati in figura sono applicati ad alcuni autobus